Pages

venerdì, marzo 21

FALESIA DEL CINZANINO

autore Roberto Caprioli

oggi è il primo di giorno di primavera!
Il giorno in cui si tornerà ad arrampicare si avvicina (anche se la cosa non dipende tanto dal tempo quanto dalla salute del ginocchio della compagna)

La prima uscita sarà ovviamente, e come tutti gli anni (2), dedicata al re-imparare come si fa e al sopportare le scarpette!!! Per farlo andrò nel solito, vicino, bello e comodo posto!
La palestra di roccia di Maccagnano dopo Luino e a due passi dalla Svizzera detta FALESIA DEL CINZANINO.

La falesia è facile da raggiungere, ben chiodata e ha gradi dai facili facili fino ad alcuni un po più impegnativi... (occhio alla tony dallara è un riscaldamento ma ha un passaggio scomodo per chi è basso)
Il materiale necessario sono una decina di rinvii e una corda da 70 metri per esagerare.

Altre note positive del posto sono l'essere a strapiombo sul lago, la fontanella, le panchine sotto gli alberi, il fatto che ci sono spesso miei amici e alcune vie che possono partire dall'acqua.
Note Negative la base d'asfalto (a volte caccia caldo), ci sono solo monotiri e la scarsità di parcheggio!!

Eccone la piantina:

1 commenti: