Pages

lunedì, novembre 16

LA FANTASIA DELLA GENTE

Io davvero non capisco la fantasia della gente e ieri sera penso anche di essere passato per maleducato, cioè lo ha avrà pensato lei ma io non lo sono stato. Ho solo avuto la reazione più naturale ed ovvia al mondo.

Ecco i fatti: è domenica sera, pioviggina (e anche un po di più) e siamo in zona ATM-Parco Sempione.
Io vestito di tutto punto (con iPod e cappellino) corro in direzione del Sempione e correndo mi accorgo di una ragazza vestita da serata (non figa) che cammina nella mia direzione.
Quando arrivo di fianco a lei, costei mi ferma e come se fosse la cosa più naturale al mondo mi dice: "Siddartha" (cioè io ho capito solo questo).
Io la guarda un attimo basito penso tra me e me è una pazza e con fare frettoloso mi rimetto a correre lasciandola li sul posto.
Dopo 5minuti pero capisco che la ragazza cercava il bar Siddartha che li in zona e voleva solo un'indicazione. Quello che non capisco è perchè lo abbia chiesto a me nonostante la gente che ci fosse li in giro e la zona non desolata in cui si è svolto il tutto. L'unica spiegazione è il gusto di rompere i coglioni...

1 commenti: