Pages

giovedì, marzo 18

TASSA DI CONCESSIONE GOVERNATIVA SUI CELLULARI

Oggi ho scoperto che esiste una Tassa di concessione governativa sui cellulari.
E l'ho scoperta perchè me la sono ritrovata nella bolletta, prima godevo di un'offerta per cui era pagata dall'operatore!!
La tassa è piuttosto subdola in quanto non rigurda tutti i possessori di un cellulare ma solo i fessi che come me hanno un abbonamento e non un contratto in cui il traffico è prepagato.

La tassa è iniqua e ingiusta in quanto non ha senso infatti: la rete gsm non mi è fornita dalla stato ma da un operatore che io pago e inoltre dal mio traffico telefonico gia percipisci un introito (l'iva).
La tassa stessa è considerata una tassa sui beni di lusso e definire il mio Nokia pagato € 49,99 (2 anni fa) è davvero una cazzata...

Io non capisco come mai quando si è trattato di far togliere i €5 delle ricariche prepagate c'è stato un gran can can con tutti a dare contro gli operatori mentre zitti zitti il governo ha lasciato la sua tassa come se nulla fosse.

Tirando le somme ora mi toccherà ripassare a un prepago o piangere con l'operatore per farmela rimborsare ancora!

7 commenti: