Pages

mercoledì, settembre 22

USO DEGLI SPAZI A MILANO

Io davvero alle volte faccio fatica a capire Milano! Eppure ci provo....
L’ultima cosa di cui mi sfugge completamente la logica è la gestione degli spazi pubblici a Milano.
In particolare la scelta su dove fare manifestazioni pubbliche ed affini.

Qualsiasi genere di manifestazione pubblica, festa o simili viene fatta al Parco Sempione.
In genere ogni manifestazione richiede la chiusura di alcuni spazi per almeno 3 fine settimana (si perché gli stand li iniziano sempre a montare la domenica prima e li finiscono di smontare la settimana dopo).
Il risultato è che domenica sera a correre al parco per gli storditi come me che: correndo cercano di non passare mai per uno stesso punto è stato difficile correre.
In realtà era difficile muoversi per tutti perché tra il MilanoFilmFestival in corso ed i preparativi per il TasteMilano gran parte dei viali a ridosso del Castello (cioè la zona tra la piazza del cannone ed il bar bianco piu o meno ) erano inpraticabili, proprio non si poteva passare perchè c'erano le transenne e!

Io tutto questo accanimento a voler fare tutto li al Parco Sempione mi è davvero oscuro. Posso capire fare li gli eventi che prevedano concerti, attività sportive o simili ma perché fare li tutto proprio mi sfugge.
Mi sfugge perché secondo me ci sarebbe posti piu idonei e perché si potrebbero valorizzare altri luoghi della citta.
Passare in un parco e vederlo animato è bello, fa allegria ma se ogni settimana una sua parte è chiusa perché stanno preparando qualcosa o se poi quel qualcosa è a pagamento e non a libero accesso toglie solo spazi alle persone (e a chi come me corre, non ero certo l’unico a sacramentare domenica).

Il Milano Film Festival ad esempio avrebbero potuto farlo (come una volta avevano fatto) nel fossato del Castello o ancora meglio in zona Arco della Pace cosi al posto di un’immenso spazio vuoto si avrebbe avuta un po di animazione.

Per il TasteMilano, che è una sagra culinaria molto molto in e raffinati nei piatti, l’avrebbero potuta fare alla Rotonda della Besana, dentro le Mure del Castetto, al Vigorelli o alla Fiera Vecchia.
Tutti spazi che tra l’altro offrono un maggior riparo rispetto al parco e facendo il conto che è settembre e siamo a Milano e la pioggia c’è!!! Basta guardare le previsioni

1 commenti: