Pages

venerdì, novembre 18

ESCO AD ISOLA

Tutti i giorni faccio un sottopasso per raggiungere la metropolitana.
Sottopasso i cui muri erano decorati con inutili stupide (come chi le fa) tag, annunci di offerte si sesso e qualche murales carino.
Ora invece grazie al progetto EscoadIsola una sua parte è tutta coperta da dei murales fatti lo scorso fine settimana.
Alcuni sono davvero belli qualcuno un po piu bambinesco.
La cosa che piu mi sorprende è pero come quel colore ragionato sui muri abbia proprio cambiato il suo aspetto e la sensazione che si ha passandoci.
Fare quel sottopasso è un'esperienza strana in cui si passa dal piu basso degrado all'arte ed al nuovo.
Un po come la stazione Garibaldi a cui porta.

1 commenti: